Comune di Bidonì

Bidonì è  un  piccolo  comune  di  circa  150  abitanti situato nella regione storica del Barigadu a 250 metri sul livello del mare in provincia  di Oristano. Il paese, incastonato  tra  colline  di  tufo  bianco  ricoperte di macchia mediterranea, si specchia sul lago  Omodeo, uno degli invasi artificiali più grandi d’Europa, molto frequentato dai turisti per la bellezza del paesaggio e per la possibilità di praticare sport acquatici. Il centro storico è ben conservato con strade acciottolate, antiche case in trachite rossa  con particolari architettonici di derivazione   gotico-aragonese che raccontano una storia antica. Nel suo territorio vi sono i resti di alcuni nuraghi:  Bentosu, Mannu e Piscamu altri sono stati sommersi dall’invaso del lago Omodeo. Molto importante è la testimonianza della presenza romana a Bidonì, data dalle rovine di un tempio dedicato a Giove, eretto sulla sommità del Monte Onnariu. Il monumento costituisce un unicum nel panorama archeologico isolano e la sua rilevanza è dovuta al fatto che è l’unico edificio sacro destinato alla massima divinità  Giove,  costruito in ambiente campestre.   La chiesa romanica di San Pietro, situata nel vecchio cimitero, risale  al  1200 e  conserva al suo interno un’iscrizione funeraria datata IX secolo d. C..  Poco lontana dal paese sorge la chiesa campestre di Santa Maria di Ossolo, di impianto medievale ma ricostruita e modificata nel 1632 in stile catalano-aragonese. In epoca giudicale , Bidonì venne incluso dalla famiglia degli Arborea nella Curatoria di Barigadu ‘e susu. In un documento ufficiale del 1157 si legge l’atto di donazione del villaggio alla giovane catalana Agalbursa da parte del giudice arborense  Barisone I de Lacon-Serra, in occasione del loro matrimonio. Di grande interesse all’interno del centro storico è il museo della stregoneria denominato sa omo ‘e sa mjarza. Il museo ripercorre le tracce della magia nera e bianca, delle streghe, delle tradizioni popolari di bidonì e di tutta la sardegna. Nel periodo pasquale il paese ospita migliaia di visitatori in occasione della sagra dell’agnello.

Abitanti : Bidoniesi   Prefisso : 0783   Patrono : S. Giovanni Battista (24 Giugno)